Home > Notizie ed eventi > Teseo: per la sicurezza e la mobilità delle categorie deboli

Teseo: per la sicurezza e la mobilità delle categorie deboli

11.04.2012

Si chiama TESEO il sistema presentato da Automobile Club d’Italia e dal Dipartimento Promozione dei Servizi Sociali e della Salute nell’ambito di Roma Capitale che garantirà maggiore sicurezza per gli anziani e i portatori di handicap individuandone in tempo reale la posizione e attivando una chiamata geolocalizzata in caso di emergenza.

Il sistema realizzato da ACI Consult, ACI Informatica, Università Popolare Vitattiva, Altran Italia, Smartercom Italia e ISMA - Istituti di S.Maria in Aquiro, tramite un localizzatore personale visualizza la posizione delle persone su una mappa tracciandone gli spostamenti. Utilizzando la tecnologia GSM/GPRS, il localizzatore è operativo anche all’estero e consente di memorizzare tre numeri telefonici a cui invia sms con l’indirizzo esatto della posizione di chi lo detiene. E’ inoltre dotato di una funzione SOS in grado di inviare automaticamente una richiesta di aiuto in caso di emergenza.

L’iniziativa si rivolge in modo particolare agli over65 con forme di demenza senile (per esempio affetti dal morbo di Alzheimer), ai portatori di handicap e ai ragazzi con sindrome di Down. Il sistema TESEO sarà inizialmente sperimentato su un campione di anziani residenti a Roma e su alcuni giovani seguiti dalla Associazione Italiana Persone Down.

Il Presidente dell’Automobile Club Italia, Angelo Sticchi Damiani, ha dichiarato che "Teseo" si inserisce nel più vasto progetto "ACI per il Sociale" finalizzato al miglioramento della qualità della vita delle persone con disabilità.

L’infrastruttura territoriale dell’Automobile Club d’Italia è già attiva per fornire assistenza ai cittadini con difficoltà motorie nel disbrigo a domicilio delle formalità inerenti l’acquisto e l’utilizzo dell’automobile.

Sono inoltre in fase di studio una tessera associativa ad hoc per i disabili e corsi specifici di guida sicura per conducenti con handicap presso il Centro di ACI-SARA di Vallelunga. ACI per il Sociale si rivolge anche agli extracomunitari, favorendo il superamento del gap linguistico e cognitivo nella formazione alla guida sicura nel nostro paese.