Home > Notizie ed eventi > La ricetta dell’ACI per far risparmiare 140 milioni di euro a 200.000 (...)

La ricetta dell’ACI per far risparmiare 140 milioni di euro a 200.000 automobilisti molisani

14.02.2013

10 proposte al Parlamento, al Governo e alla Regione Molise
 
 
La ricetta ACI permette a
circa 200 mila automobilisti molisani di risparmiare
140 milioni di euro
e a 34 milioni di automobilisti italiani
di risparmiare 26,8 miliardi €,
riducendo la spesa annuale per l’auto da 3.500 a 2.800 €
(-700€, pari al 20% dei costi totali).
 
Saranno circa 200.000 gli automobilisti molisani ed oltre 34 milioni gli automobilisti italiani che si recheranno alle urne il 24 febbraio. Interpretando le loro aspettative, l’ACI presenta un Manifesto con 10 proposte ai candidati alle prossime elezioni.
 
Le misure proposte dall’ACI sono tutte di facile adozione per il prossimo Parlamento e il futuro Governo, con un impatto nullo sul bilancio dello Stato.
 
“In questi giorni di fibrillazione elettorale, la politica guarda solo l’IMU che porta 24 miliardi di euro all’Erario – dichiara il presidente dell’Automobile Club d’Italia, Angelo Sticchi Damiani – dimenticando la mole di imposte sulla mobilità che fa sborsare alle famiglie più di 60 miliardi di euro ogni anno: i beni mobili sono tassati più del doppio degli immobili. Bisogna contenere i costi dell’auto per recuperare il rapporto positivo che ha sempre contraddistinto gli italiani e il proprio veicolo –ha dichiarato il Presidente dell’Automobile Club Campobasso Paolo Rizzi .
 
La leva fiscale deve essere uno strumento di rilancio per il settore automobilistico e non un elemento che ne compromette l’esistenza” –ha confermato il Presidente dell’Automobile Club Isernia Raffaele Sassi.
 
ACI ha inviato il Manifesto degli Automobilisti ai candidati premier. Gli Automobile Club Campobasso e Isernia lo portano a conoscenza dei candidati molisani alla Camera e al Senato e ai candidati alle prossime elezioni regionali: chi lo ignorerà –ha dichiarato il direttore dell’ACI Campobasso e Isernia Giovanni Caturano - ne risponderà a 200 mila elettori molisani e a 34 milioni di elettori italiani.
 
L’ACI e gli Automobile Club molisani sono disponibili fin da subito a discutere con tutti sui temi della mobilità, della sicurezza stradale, del turismo e dell’ambiente”.
 
Leggi in dettaglio le 10 proposte dell’ACI